Cooperazione allo sviluppo

Le attività di cooperazione allo sviluppo dell’Università di Pavia sono coordinate principalmente dal Centro Internazionale Cooperazione per lo Sviluppo (CICOPS), un Centro di Servizi interdipartimentale creato nel 1984, primo in Italia, che ha lo scopo di promuovere la cooperazione accademica con i Paesi in Via di Sviluppo e di stimolare i rapporti tra l’Ateneo e le Università partner. Il CICOPS svolge un importante ruolo di collegamento fra le attività istituzionali ed i progetti di cooperazione svolti dai 18 Dipartimenti dell’Università di Pavia, ciascuno dei quali è rappresentato nel Comitato Tecnico Scientifico.

In particolare, dal 1996 il CICOPS eroga “Borse di Studio CICOPS”, che permettono a giovani ricercatori provenienti da PVS di condurre progetti di ricerca nei diversi ambiti dipartimentali. Inoltre, le opportunità offerte ai ricercatori danno loro la possibilità di crescere professionalmente e quindi di contribuire concretamente allo sviluppo dei loro paesi d’origine.

Per stimolare i rapporti di collaborazione scientifica e permettere che continuino ben oltre il periodo di permanenza a Pavia, i borsisti CICOPS sono invitati a diventare “CICOPS Fellows”, quasi ambasciatori dell’Università di Pavia presso le loro istituzioni di provenienza, creando così una vasta “rete diplomatica” che conta 130 Fellows presenti in 45 paesi.

Tutte le attività promosse dal CICOPS hanno come obiettivi ultimi quelli di contribuire al processo di institution building dei Paesi partner e di favorire l’emergere di competenze e professionalità volte a stimolare lo sviluppo umano e le capabilities locali. È con questi obiettivi che CICOPS sta creando una rete sempre più fitta di contatti favorendo le collaborazioni internazionali con università straniere, governi, organizzazioni internazionali e non governative.

La cooperazione universitaria è molto importante perché è un veicolo fondamentale per la diffusione della conoscenza e un potente strumento di dialogo e di pace.

Nel 2012 il Presidente del CICOPS, il Prof. Gian Battista Parigi e la storica, Valentina Cani, hanno pubblicato il volume “Le radici della cooperazione internazionale all’Università di Pavia – Storia del CICOPS” (allegato1_LIBRO) con l’obiettivo di raccontare la nascita del Centro rispetto al contesto locale, ma soprattutto considerando gli sviluppi della cooperazione a livello internazionale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi