Home Formazione Calcolare le tasse Come viene calcolato il contributo onnicomprensivo

Come viene calcolato il contributo onnicomprensivo

Il contributo onnicomprensivo viene calcolato in base:

a)    All’area di appartenenza del corso di studio: i corsi di studio sono suddivisi in 4 aree di contribuzione secondo la tabella allegata (tabella aree di contribuzione)
b)   Alla fascia di reddito: l’attribuzione della fascia avviene sulla base della situazione economico-patrimoniale del nucleo famigliare di appartenenza dello studente (lo studente può considerarsi indipendente se possiede determinati requisiti, indicati in questa sezione.)
c)   Al numero di anni di iscrizione rispetto alla durata normale del corso.

COME DETERMINARE LA FASCIA DI REDDITO

  • Per ottenere il pagamento del contributo onnicomprensivo commisurato alla condizione economico-patrimoniale del nucleo famigliare:

– Gli studenti con reddito e patrimonio prodotto e posseduto in Italia devono seguire queste indicazioni
– Gli studenti con reddito e patrimonio prodotto e posseduto all’estero devono seguire queste indicazioni
– Gli studenti con reddito e patrimonio prodotto e posseduto sia in Italia che all’estero devono seguire queste indicazioni

Successivamente gli studenti verranno collocati nella fascia di reddito secondo la tabella allegata (Tabella A: Importi Contributi  onnicomprensivi  a.a. 2020-2021)

  • Se non si intende ottenere il pagamento del contributo onnicomprensivo commisurato alla condizione economico-patrimoniale del nucleo famigliare:
    – Gli studenti italiani, comunitari ed extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia  che non intendono chiedere benefici verranno collocati automaticamente in fascia massima come da tabella allegata (Tabella importi di contribuzione in fascia massima
    – Gli studenti internazionali (studenti con cittadinanza extra-UE e visto d’ingresso/permesso di soggiorno per motivi di studio)
    che non intendono richiedere alcun tipo di agevolazione, servizio o beneficio all’Università e/o all’EDISU sono collocati in una delle fasce contributive (Flat rate) in base al paese di provenienza e al corso di studio di iscrizione.

FLAT RATE PER STUDENTI EXTRA UE CON PERMESSO DI SOGGIORNO PER MOTIVI DI STUDIO COMPRENSIVO DI TASSA REGIONALE E MARCA DA BOLLO

AREA UMANISTICA                AREA SCIENTIFICA

PAESI IN FASCIA 1                                               €    400,00                                          €   400,00
PAESI IN FASCIA 2                                              €   1.000,00                                        € 1.500,00
PAESI IN FASCIA 3                                              €   3.500,00                                        € 4.500,00

L’individuazione del Fascia di contribuzione fissa viene fatta al momento dell’immatricolazione/iscrizione e resta invariata per un numero di anni pari alla durata normale del corso di studio più uno.
Per gli studenti ammessi ad anni successivi al primo, la Flat rate resta invariata per un numero di anni pari a quelli mancanti rispetto alla durata normale del corso più uno.

Attenzione: in caso di doppia cittadinanza di cui una comunitaria, prevale quest’ultima e le regole di calcolo della contribuzione seguono la disciplina prevista per gli studenti comunitari. Non si può pertanto richiedere l’applicazione della Flat rate.